La normativa nazionale

Tutto sulla normativa

NORME

La problematica della pericolosità dell’amianto è ormai nota da tempo: la sua nocività per inalazione ha provocato numerosi decessi per mesotelioma pleurico, imponendo quindi l’intervento del legislatore.

Questo si è concretizzato nel 1992 attraverso la Legge n. 257/92 che ha obbligato la cessazione dell’impiego dell’amianto e nel 1994 con D.M. 6 settembre 1994, indicando le linee guida per le bonifiche.

Possiamo, quindi, definire il d-day dell’amianto in Italia il 28 aprile 1994, quando è scaduto il termine ultime per il programma di dismissione dell’amianto.

Grazie alla legge n. 257/92 l’Italia mise al bando tutti i prodotti contenenti amianto, vietando l’estrazione, l’importazione, la commercializzazione e la produzione di amianto e di prodotti contenenti amianto, secondo un programma di dismissione ben definito.

Da oltre 20 anni un punto di riferimento nel settore dello smaltimento amianto

#RomanaAmbiente

Romana Ambiente

Il vostro partner per il Bando Inail ISI 2019
Finanziamenti a Fondo Perduto per la Bonifica dell'Amianto.

La nostra struttura è caratterizzata da un'elevata specializzazione dei propri addetti, da un continuo studio delle problematiche ambientali e da una organizzazione flessibile e rapida.

}

Giorni e Orari

Dal lunedì al venedì
dalle 08:00 alle 18:00
Orario continuato

Indirizzo

Ci troviamo ad
Aprilia (Latina) in
Via Campoleone km 3,4

Telefono

Per info potete
contattarci al numero
(+39) 06 9278592

l

Recapiti

Scrivici all'indirizzo
info@romanambiente.it
o compila il form